Scritto il Lascia un commento

I 5 migliori tagliaerba elettrici del 2019

Tagliaerba

Con l’arrivo della primavera e l’avvicinarsi della bella stagione si ricomincia a godere del proprio giardino. Stare all’aria aperta, sdraiati su un lettino a prendere il sole o leggere un libro, pranzare all’aria aperta con la propria famiglia, organizzare un bel barbecue con gli amici. E’ ora di prendersi cura del giardino di casa, così da assaporare al meglio il clima primaverile. Sai che dovrai ricomincia a tagliare il prato con regolarità, se vuoi che lo spazio esterno della tua abitazione sia sempre curato e vivibile.

Per la manutenzione del tuo giardino l’acquisto di un tagliaerba (o rasaerba) elettrico ti faciliterà di molto la vita. Questo tipo di tagliaerba è la migliore scelta per i giardini di tipo domestico, in quanto risulta essere il giusto compromesso tra praticità, consumi e prestazioni. Scopri quali sono i migliori tagliaerba elettrici del 2019!

Tipologie di tagliaerba

In commercio ci sono vari tipi di tagliaerba. Ognuno di questi è indicato per diversi scopi, a seconda della grandezza del giardino, del tipo di prato e dell’uso più o meno intenso che dovrà sostenere.

Tagliaerba a scoppio

Il tagliaerba a scoppio è adatto a superfici di grandi dimensioni e ai terreni più irregolari e pendenze elevate. È alimentato a benzina, ed è meno pratico e più rumoroso rispetto agli altri modelli.

Tagliaerba a scoppio
Tagliaerba a scoppio (foto: amazon.it)

Robot tagliaerba

Una soluzione per gli amanti della comodità assoluta è rappresentata dai robot rasaerba. Sono adatti a prati molto piccoli e regolari, avendo un’autonomia ridotta data dalla durata limitata dalla batteria. Grazie a un sistema di sensori intelligente, sono programmati ad azionarsi in maniera automatica e a tagliare il prato ad intervalli regolari personalizzabili. I modelli più affidabili di robot tagliaerba sono indubbiamente tra i più costosi.

 

 

robot rasaerba
Robot Tagliaerba

Trattorino tagliaerba

Un altro macchinario per la cura del prato è il trattorino tagliaerba. Si tratta di un veicolo a motore dotato di sistemi di taglio differenti. È indicato per prati grandi e con pendenze elevate, ed i modelli sono estremamente cari (anche più di 2000 euro).

 

Trattorino Tagliaerba
Trattorino Tagliaerba (foto: amazon.it)

Tagliaerba a batteria

Il tagliaerba a batteria ha diversi vantaggi, primo fra tutti quello di godere di un’ampia libertà di movimento, non avendo nessun intralcio dato dal filo della corrente elettrica. Di contro però questo tipo di tagliaerba deve far fronte alla durata limitata della batteria, che deve essere ricaricata ad intervalli regolari.

Tagliaerba a batteria
Tagliaerba a batteria (foto: amazon.it)

Tagliaerba elettrico

La maggior parte dei tagliaerba per uso domestico in commercio sono di tipo elettrico. Questo tipo di tagliaerba è l’ideale per la cura di un giardino non eccessivamente grande. I rasaerba elettrici sono silenziosi, ecologici ed economici. Garantiscono una possibilità di utilizzo continua poiché necessitano soltanto di un collegamento alla presa elettrica. L’unica nota negativa potrebbe essere rappresentata dalla presenza del filo della corrente, che in alcuni casi potrebbe costituire un lieve intralcio alle operazioni di taglio.

Tagliaerba elettrico
Tagliaerba elettrico (foto: amazon.it)

Come scegliere il tagliaerba (o rasaerba) elettrico

Il tagliaerba elettrico è la scelta migliore per la cura del giardino di casa. Le caratteristiche da tenere in considerazione sono: la struttura, ovvero il telaio, le ruote e il sistema di impugnatura, la potenza del motore, la tipologia delle lame e il sistema di regolazione del taglio, il sistema di raccolta e la capienza del cesto.

Motore

La prima caratteristica da prendere in esame è la potenza del motore. I rasaerba elettrici più potenti sono adatti per affrontare erbe stoppose e più difficili da sradicare. La potenza del motore elettrico è espressa in watt, e può variare tra i 1000 e i 1800-2000 watt.

Struttura

In secondo luogo dovrai prestare attenzione alla struttura del tagliaerba che andrai ad acquistare. Questa infatti influenza la praticità del macchinario e la sua resa. Gli elementi che rientrano nella struttura del rasaerba sono:

  • Telaio: il materiale con cui è realizzata la scocca del tagliaerba è estremamente importante. Il nostro consiglio è quello di optare per un modello in acciaio inox, ma anche alcuni modelli in plastica resistente sono affidabili.
  • Impugnatura: è importante che l’impugnatura abbia una buona ergonomia, in modo tale da garantire un controllo più comodo e preciso del tagliaerba.
  • Ruote: la conformazione e il materiale delle ruote è fondamentale, in quanto influisce sulla facilità di movimento del tagliaerba elettrico. Queste devono essere solide ed avere un rivestimento in gomma. Alcuni modelli prevedono il collegamento delle ruote al motore (semoventi), per favorire maggiormente la spinta. Si tratta di una funzionalità molto comoda, ma comporta la necessità di sostituire l’intero rasaerba se una ruota si dovesse rompere per guasto.
  • Peso: il peso è un altro fattore importante, anch’esso fondamentale per una migliore maneggevolezza del tagliaerba. Esistono in commercio modelli compatti che pesano soltanto 7 kg, mentre i più potenti arrivano a 12/13 kg.

Lame

A seconda della tipologia delle lame del tagliaerba cambia il meccanismo di taglio e il risultato. Un sistema efficiente di regolazione è importante, in modo da impostare l’altezza del taglio, in genere dai 2 ai 10 centimetri. Ogni tipo di erba ha il suo taglio ottimale, anche in base alla stagione: se tagliata troppo corta, l’erba potrebbe avere difficoltà a ricrescere, mentre un taglio troppo lungo è rischioso in quanto potrebbe esporre il prato ad erbe ed agenti infestanti.

L’ampiezza della lama deve essere proporzionale alle dimensioni del tuo giardino. Una lama più grande consente un numero minore di passate, anche se rende il rasaerba più ingombrante. I modelli più performanti sono quelli a due o tre lame. Quest’ultime possono essere elicoidali, quando dobbiamo effettuare tagli netti, o rotative, utili in caso di erba alta e in prossimità di ostacoli come alberi o muri.

Sistema di taglio e raccolta

Nella valutazione della scelta di un tagliaerba è opportuno prendere in considerazione l’ampiezza del cesto di raccolta. Con un cesto di raccolta adeguato dovrai svuotare meno volte l’erba che andrai a tagliare, rendendo più agevole il processo di tosatura. Per un terreno di medie dimensioni, il cesto di raccolta dovrebbe avere una capacità di almeno 50 litri.

Una soluzione alternativa al cesto di raccolta è rappresentata dal sistema “mulching”: si tratta di un tipo di taglio che prevede lo sminuzzamento dell’erba che viene poi ridistribuita sul terreno, creando concime naturale per il prato. I modelli con questo sistema sono più costosi, e sono indicati per prati più grandi di 100 mq.

I migliori tagliaerba elettrici del 2019

Dopo aver esaminato le caratteristiche da tenere in considerazione per l’acquisto di un nuovo tagliaerba, vi presentiamo qui di seguito la nostra selezione dei migliori modelli del 2019: abbiamo preso in esame soltanto i modelli adatti all’uso prettamente domestico, e prestato particolare attenzione al rapporto qualità/prezzo.

1. Tagliaerba Bosch Rotak 43

Il Bosch Rotak 43 è senza dubbio il migliore tagliaerba sul mercato. Dispone di un motore potente (1800 w), ed è in grado di affrontare al meglio tutti i tipi di erba e prati di grandi dimensioni. Nonostante il peso importante (12,7 kg) è molto pratico da usare, grazie ad un’impugnatura caratterizzata da una perfetta ergonomia. L’unica nota negativa è rappresentata dalla rumorosità, sicuramente più elevata rispetto ad altri modelli meno potenti.

DATI TECNICI

  • Potenza del motore: 1.800 W
  • Ampiezza di taglio: 43 cm
  • Peso: 12,7 kg
  • Cesto raccolta: 50 litri
  • Altezza di taglio: 20 – 70 mm
PRO

  • Potenza motore
  • Numerose regolazioni di taglio
  • Ampiezza di taglio
  • Impugnatura regolabile
CONTRO

  • Rumorosità
Bosch Rotak 43
Bosch Rotak 43 (foto: amazon.it)

Scopri il prezzo su Amazon

Motore: 9

Grazie ad un motore che vanta ben 1800 watt, il Bosch Rotak risulta essere tra i tagliaerba elettrici per uso domestico più potenti sul mercato. Questo rasaerba riesce a lavorare su terreni sconnessi ed è in grado di tagliare anche le erbe più stoppose e difficili da sradicare.

Struttura: 8,5

Senza alcun dubbio il Bosch Rotak 43 è un tagliaerba dalla struttura solida e robusta. A dispetto di un peso importante (12,7 kg), risulta essere molto fluido grazie alle quattro ruote gommate e ad un sistema (denominato “Ergoflex” dall’azienda produttrice) che permette di regolare le impugnature in modo da favorire una postura corretta dell’utilizzatore ed evitare l’affaticamento muscolare.

Taglio: 9,5

Il punto di forza del Bosch Rotak 43 è indubbiamente la capacità di taglio, con un’ampiezza di taglio di ben 43 cm, ideale per giardini di grandi dimensioni. Dispone di 6 diverse regolazioni che permettono di tagliare l’erba da 20 mm a 70 mm. La lama in acciaio temprato è di ottima qualità, in grado di tagliare qualsiasi tipo di erba. Eccellente la resa anche nel taglio fino alle vicinanze dei bordi, grazie a pettini per erba di lunghezza maggiorata.

Sistema di raccolta: 9

Con ben 50 litri di capacità, il cesto di raccolta risulta perfetto per diminuire al massimo le operazioni di svuotamento. La tecnologia “Leaf Collect” di cui sono dotate le lame, consentono di raccogliere le foglie autunnali, rendendo superfluo l’uso del rastrello.

Bosch Rotak 43 - Voto finale: 9

2. Tagliaerba Einhell 3400590

Non è l’ultimo modello uscito sul mercato, ma il tagliaerba Einhell 3400590 rimane ancora oggi uno dei migliori tagliaerba elettrici del 2019, in particolar modo per la sua qualità in rapporto al prezzo contenuto. Nonostante alcune parti in plastica, si tratta di un macchinario robusto, in grado di tagliare erba di qualsiasi altezza e natura. Un ampio cesto di raccolta permette di ridurre al minimo le operazioni di svuotamento.

DATI TECNICI

  • Potenza del motore: 1.700 W
  • Ampiezza di taglio: 43 cm
  • Peso: 18,1 kg
  • Cesto raccolta: 52 litri
  • Altezza di taglio: 20 – 70 mm
PRO

  • Ampio cesto di raccolta
  • Numerose regolazioni di taglio
  • Ampiezza di taglio
  • Rapporto qualità/prezzo
CONTRO

  • Peso
  • Dimensioni generose
Einhell 3400590
Einhell 3400590 (foto: amazon.it)

Scopri il prezzo su Amazon

Motore: 8,5

Il tagliaerba Einhell 3400590 non ha nulla da invidiare a livello di potenza a modelli più costosi. Infatti questo è dotato di un performante motore Carbon Power da 1.700 watt in grado di resistere anche ad erbe alte e stoppose. La rumorosità risulta essere nella media.

Struttura: 8

Per quanto riguarda la struttura, il tagliaerba Einhell 3400590 presenta delle dimensioni abbastanza generose. Infatti non risulta particolarmente adatto per giardini molto piccoli. La maneggevolezza è particolarmente agevole, grazie alle ruote di diametro importante (235 mm le posteriori, 170 mm le anteriori). L’impugnatura non è regolabile, ma è contraddistinta da una buona ergonomia. Il telaio è realizzato per la maggior parte in acciaio, anche se presenta alcune parti in plastica, comunque molto resistente.

Taglio: 9,5

Grazie alla possibilità di regolare il taglio su 6 livelli (da 20 a 70 mm) ed una lama rotativa da 43 cm, il tagliaerba Einhell 3400590 è in grado di tagliare con agilità ogni tipo di manto erboso in qualsiasi condizione.

Sistema di raccolta: 9

Il cesto di raccolta estremamente capiente (52 litri) permette di tagliare ampie zone di prato senza dover svuotare l’erba troppo frequentemente. È provvisto di un comodo indicatore di riempimento per verificare quando il cesto necessita di essere svuotato.

Einhell 3400590 - Voto finale: 8,5

3. Tagliaerba AL-KO Comfort 40

Non poteva mancare nella nostra rassegna un tagliaerba con sistema “mulching”. L’erba tagliata viene sminuzzata e depositata sul prato così da trasformarsi in concime naturale. In realtà questo modello presenta un sistema ibrido, che unisce la funzione “mulching” con quella della raccolta tradizionale attraverso il cestello. Il tagliaerba AL-KO Comfort 40 è adatto alla manutenzione di prati di importanti dimensioni.

DATI TECNICI

  • Potenza del motore: 1.400 W
  • Ampiezza di taglio: 40 cm
  • Peso: 19 Kg
  • Cesto raccolta: 43 litri
  • Altezza di taglio: 28-68 mm
PRO

  • Sistema “munching”
  • Robusto
  • Silenzioso
  • Facile da manovrare
  • Ruote molto grandi
CONTRO

  • Pesante
  • Cesto di raccolta poco pratico
AL-KO Comfort 40
AL-KO Comfort 40 (foto: amazon.it)

Scopri il prezzo su Amazon

Motore: 8

Il tagliaerba AL-KO Comfort 40 è adatto per la manutenzione di giardini fino a 600 metri quadri. Il motore da 1400 watt è ottimo e si comporta egregiamente su prati con erba medio/alta. Con terreni particolarmente sconnessi e erbe stoppose e troppo bagnate incontra invece qualche difficoltà. Rispetto ai modelli della stessa gamma risulta essere decisamente più silenzioso.

Struttura: 9

Pur essendo abbastanza grande e robusto, il tagliaerba AL-KO Comfort 40 risulta molto facile da manovrare e da trasportare, grazie ad una utilissima maniglia centrale e ad un design aerodinamico studiato per favorire la fluidità di movimento. Le quattro grandi ruote con rivestimento gommato aumentano ulteriormente la stabilità di questo modello.

Taglio: 9

Il sistema di taglio è il punto di forza del tagliaerba AL-KO Comfort 40. L’altezza del taglio è regolabile agevolmente attraverso una comoda leva con supporto a molla posta sulla scocca anteriore. Possiede la funzione 3inONE: taglio, raccolta e “mulching”, ovvero il sistema che trasforma l’erba sminuzzata in prezioso concime naturale e lo deposita sul prato appena tagliato.

Sistema di raccolta: 8

Il cestello di raccolta del tagliaerba AL-KO Comfort 40, con una capienza di 43 litri, risulta essere adatto ad effettuare diversi tagli su prati abbastanza grandi. Innovativo il sistema ibrido che coniuga il “mulching” con la raccolta tradizionale. Si segnala come unica nota negativa la difficoltà ad incastrare il cesto di raccolta con il coperchio di uscita.

AL-KO Comfort 40 - Voto finale: 8,5

4. Tagliaerba Alpina BL 380 E

Il tagliaerba Alpina BL 280 E presenta dimensioni ridotte e potenza media del motore (1400 watt). Queste caratteristiche lo rendono l’ideale per giardini di piccole o medie dimensioni, adatto per chi desidera un macchinario maneggevole, leggero e poco ingombrante. Il prezzo è estremamente contenuto, a fronte di un prodotto di indubbia qualità.

DATI TECNICI

  • Potenza del motore: 1.400 W
  • Ampiezza di taglio: 38 cm
  • Peso: 8,7 Kg
  • Cesto raccolta: 40 litri
  • Altezza di taglio: 25-65 mm
PRO

  • Silenzioso
  • Maneggevole
  • Leggero
  • Rapporto qualità/prezzo
CONTRO

  • Non adatto a tagliare l’erba alta
  • Ruote sprovviste di gommatura
Alpina BL 380 E
Alpina BL 380 E (foto: amazon.it)

Scopri il prezzo su Amazon

Motore: 8

Il tagliaerba Alpina BL 380 E monta un motore efficiente e affidabile, capace di svolgere nel miglior modo il lavoro di tosatura su prati non troppo dissestati e irregolari. La potenza di 1400 watt garantisce un taglio fluido e costante, adatto comunque a tagliare tipologia di erbe non troppo alte e complesse.

Struttura: 7,5

Il punto di forza del tagliaerba Alpina BL 380 E sta nel peso ridotto (8,7 kg), nelle dimensioni contenute e nella sua maneggevolezza. Il telaio, realizzato in acciaio, è abbastanza resistente. Una nota negativa è rappresentata dalla mancanza di rivestimento gommato alle ruote, utile per migliorare la stabilità del tagliaerba.

Taglio: 8

L’altezza del taglio di questo modello è regolabile in 3 diverse posizioni, da 25 a 65 mm. La lama in acciaio presenta un’ampiezza da 38 cm. Una dimensione notevole per quanto riguarda i rasaerba compatti come questo. Non risulta idoneo a tagliare erba troppo alta o bagnata.

Sistema di raccolta: 8,5

Il contenitore di raccolta risulta essere molto capiente (40 litri), se si confronta con altri modelli simili per dimensione e peso. L’operazione di svuotamento è resa più agevole dalla presenza di una comoda maniglia posta sopra il vano contenitore.

Alpina BL 380 E - Voto finale: 8

5. Tagliaerba Bosch ARM 32

Se stai cercando un tagliaerba per un giardino di ridotte dimensioni e stai cercando un modello compatto e leggero il tagliaerba Bosch ARM 32 è quello che fa per te. Questo modello è talmente piccolo e leggero che può essere trasportato agevolmente a mano, anche grazie ad una comoda maniglia posta sul vano anteriore. Non è il massimo a livello di performance, ma se la tua necessità è utilizzarlo per mantenere il piccolo giardino di casa è sicuramente la scelta migliore.

DATI TECNICI

  • Potenza del motore: 1.200 W
  • Ampiezza di taglio: 32 cm
  • Peso: 6,8 Kg
  • Cesto raccolta: 31 litri
  • Altezza di taglio: 20-60 mm
PRO

  • Compatto e leggerissimo
  • Dotato di pettini per tagliare a filo dei muri
CONTRO

  • Non adatto a superfici disomogenee
  • Non indicato per tagliare erba alta
  • Sconsigliato per prati grandi
Bosch ARM
Bosch ARM 32 (foto: amazon.it)

Scopri il prezzo su Amazon

Motore: 7,5

Come abbiamo già detto, il tagliaerbe Bosch ARM 32  non è adatto a prati di grandi dimensioni. Se però il nostro è un giardino non troppo ampio, la potenza del motore di questo modello (1200 watt) è soddisfacente. Infatti è in grado di tagliare erba di lunghezza media senza particolari difficoltà.

Struttura: 7

Non abbiamo deciso si annoverare il tagliaerba Bosch ARM 32 tra i migliori tagliaerba del 2019 per la sua robustezza e solidità, bensì per la sua leggerezza e portabilità. Questo modello infatti pesa solo 6,8 kg, e tra i supercompatti risulta sicuramente il migliore. 

Taglio: 7,5

La resa del tagliaerba Bosch ARM 32 è ottima per erba di media e corta lunghezza, mentre presenta difficoltà se deve vedersela con fili abbastanza lunghi e superfici sconnesse e disomogenee. La regolazione dell’altezza del taglio (da 20 fino a 60 mm) non risulta del tutto agevole. Se non è il massimo per quanto riguarda l’aspetto della potenza, risulta però molto preciso nel taglio rasente i bordi, lungo staccionate o vialetti, grazie a speciali pettini a supporto di una buona lama in acciaio.

Sistema di raccolta: 7

Nonostante il tagliaerba Bosch ARM 32 sia estremamente leggero e compatto, il cesto di raccolta presenta una capienza di 31 litri. Si tratta di una dimensione ampiamente sufficiente per la cura di un piccolo prato, lo scopo per cui è stato disegnato questo modello di rasaerba. Può capitare spesso che una piccola parte di erba tagliata vada a finire a terra invece che depositarsi interamente nel cesto raccoglitore.

Bosch ARM 32 - Voto finale: 7,25
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *